Abilitazione idrovolante

L’abilitazione al pilotaggio dell’idrovolante è necessaria anche per chi è già pilota di ultraleggeri, poiché per padroneggiare questo particolare mezzo sono opportuni alcuni voli con un istruttore e l’apprendimento di nozioni teoriche specifiche. Queste ultime includeranno approfondimenti relativi alla configurazione, struttura e galleggianti dell’idrovolante, alla sua stabilità in volo e manovrabilità, alle tipologie di superficie (increspate, a specchio, con onde da vento e da imbarcazione) e nozioni sulla partenza e l’arrivo al pontile.

Il corso di volo a motore in idrovolante è da considerarsi un’abilitazione successiva all’attestato basico (che si articola su 16 ore di volo e 33 ore di lezione teorica) .

Al termine dell’iter di studio e preparazione, il candidato verrà sottoposto a una sessione d’esame in presenza di un esaminatore dell’Aeroclub d’Italia.

Per info e iscrizioni puoi scrivere a riccardo.brigliadori@pilotapersempre.it oppure chiamare Riccardo al 340 8405324.